Studenti in Sudan

Il giovane cammina più veloce dell'anziano, ma l'anziano conosce la strada.

proverbio sudanese

I padri comboniani, con cui collaboriamo a Khartoum, gestiscono due scuole nelle quali accolgono circa 950 alunni, dall’asilo all’ottava classe. Negli ultimi tempi i numeri dei rifugiati sta aumentando notevolmente e le richieste di aiuto si moltiplicano. Il progetto ha come obiettivo quello di sostenere le classi di studenti tramite il pagamento dello stipendio degli insegnanti (100 euro mensili) e l'aiuto alle famiglie indigenti nel pagamento delle rette (100 euro annui.